Lettera al Prefetto

422

Ill.mo Sig. Prefetto,
Sono costretto ad inviarLe questa nota per cercare nella Sua persona, come massima autorità governativa a livello provinciale, fattivo sostegno in relazione alla mancata vaccinazione nei confronti dei farmacisti iscritti all’Ordine della Provincia di Latina.
La porto a conoscenza di un malcontento generale a livello di categoria che potrebbe sfociare in qualche manifestazione di protesta, la cui gestione sarebbe difficile e spiacevole, in quanto i farmacisti collaboratori, in qualità di operatori sanitari, lamentano la mancata vaccinazione nonostante da oltre due mesi siano state effettuate le prenotazioni presso la Asl con una calendarizzazione ufficialmente programmata.
Nonostante due note inviate alla Asl ed in Regione, di cui si allega copia, da parte del sottoscritto in qualità di Presidente dell’Ordine, il silenzio assordante è stata l’unica risposta.
Per quanto sopra Le chiedo cortesemente un incontro a breve, compatibilmente ai suoi impegni, al fine di trovare una soluzione ad una problematica così importante e delicata.
In attesa di un Suo cortese riscontro approfitto per inviarLe i miei più cordiali saluti.

Il Presidente
Dr. Roberto Pennacchio